'U FOGGE EJE 'NU SQUADRON!

LA PARTITA DEL FOGGIA COME NON E' MAI STATA RACCONTATA PRIMA

................................................................................................................................................................................

AUTORE: Valerio Quirino

PREFAZIONE: Franco Ordine

FOTO: Luigi Genzano

CASA EDITRICE: Edizioni Palmisano

................................................................................................................................................................................

PRESENTAZIONE: Foto - Video - Rassegna Stampa (vedi sezione "Foto")

................................................................................................................................................................................

"Ci sono partite e partite. Quelle casalinghe del Foggia sono qualcosa di più di una semplice gara tra due squadre di calcio. Nello Zaccheria, un paese in un una città, tutto può accadere! Ripercorrendo 22 partite casalinghe del Foggia, Valerio Quirino ne descrive in maniera ironica l'atmosfera che le accompagna. Si susseguono così vicende inverosimili e personaggi folkloristici: l'inseparabile amico di avventure Luca al quale accade di tutto, il tifoso occasionale che fa finta di sapere ogni cosa ed il tifoso da ragù che arriva 5 minuti prima della gara con ancora la maglia sporca di sugo, quello scaramantico che compie sempre lo stesso percorso verso lo stadio disseminando zoccoli di ferro come le molliche di Pollicino e Federica, la fidanzata rompiscatole, che del Foggia non se ne importa nulla. Completa infine la rosa dei personaggi un vecchietto, il c.d. nonno da stadio, che puntualmente commenta ciò che vede in rigoroso foggiano "arcaico" (vernacolo). 22 racconti come i 22 giocatori che scendono in campo al fischio d'inizio di ogni domenica per contendersi il risultato di una partita di calcio.

Ad illustrare le pagine di 'U Fogge eje 'nu quadron!, già impreziosite dalla prefazione di Franco Ordine, vi sono inoltre le foto di Luigi Genzano che immortalano tutto ciò che non è convenzionale. Insomma, la partita del Foggia come non è mai stata raccontata prima, per fortuna...".

Il 07 giugno 2008 l'autore ha devoluto i suoi proventi, Euro 1.000,00, all'associazione di volontariato "Fratelli della Stazione" che si occupa di accoglienza ed integrazione dei migranti e senza fissa dimora della città di Foggia.